Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:28

In questo mondo.

In questo mondo di ladri, assassini, delinquenti, truffatori,

In questo mondo di guerre e terrorismo, di embarghi e di carrette del mare,

In questo mondo di estremisti bombaroli e uccisori delle propri figli che credono in una globalizzazione, 

In questo mondo di petrolio nell'oceano che ammazza ogni forma di vita,

In questo mondo di computers, internet, social networks,

In questo mondo di finanziarie e finanziamenti, di mutui e debiti,

In questo mondo di Grande Fratello, non solo televisivo,

In questo mondo di odio e rancori, tradimenti e delusioni,

In questo mondo di droga, di morte per anoressia e bulimia, 

In questo mondo di falsi invalidi che rubano denaro e per colpa loro i veri non riescono a vivere con cio' che viene loro dato,

In questo mondo di sete di denaro, di brama di raggiungere traguardi sempre piu' alti lasciando indietro tutto e tutti,

In questo mondo di indifferenza nei confronti dei deboli, degli handicappati, dei vecchi e dei bimbi,

In questo mondo di invidia e di litigi per cose inutili e futili,

In questo mondo di maestre manesche,

In questo mondo di valori della famiglia persi, di non rispetto, di sbando,

In questo mondo di oppressi ed oppressori, di mobbing e stalking,

In questo mondo di ipocrisia e false illusioni, di gente che si nasconde dietro a una maschera,

In questo mondo spero in un futuro diverso, per i nostri figli e figli dei figli,

In questo mondo credo che se almeno una parte dei mali si arginasse, tutto comincerebbe ad andare meglio, aggiustando anche il resto.

In questo mondo c'e' ancora ragione di crederci, l'amore, l'amicizia, il desiderio e la speranza sono ancora vive dentro di noi, basta solo farle uscire per vedere un mondo migliore, un mondo in cui vivere bene.

In questo mondo.

 

 

 

Foto di primodisette

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:26

Siamo tutti esseri viventi,

alcuni a due,

alcuni a quatro o anche a piu' gambe, 

alcuni nemmeno una.....

Ma nessuna specie

e' capace di uccidere

per il gusto di farlo

come l'uomo....



Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:24



Ehi, tu.

Si', proprio tu.

Sai che sei troppo... ?

Come, non capisci?

Sei.... troppo.... insomma, fai troppo in fretta!

Hai la fretta di arrivare, e ti esponi troppo!

Sei un ottimo amico.

Sei un eccellente confidente.

Se rinascessi, saresti la mia persona ideale.

Dai che hai capito, 

non prendertela. 

In fondo non c'e' nulla tra noi.

Sei dolcissimo, ma non voglio legarmi.

Non e' l'aspetto che mi interessa, solo che....

Ancora non hai capito? 

Allora ci fai!

Insomma, non ti sopporto,

sei appiccicoso,

troppo invadente,

non sai stare nel tuo,

mi rompi continuamente con le tue frasi filosofiche,

non ti sopporto, ecco! 

Adesso te l'ho detto, non ne posso piu'!

Va bene adesso?

Hai capito, insomma!

Vabbe', ciao.

Ci vediamo domani?

E dove mi porti?

Lo sai che se mi guardi cosi' mi sciolgo!

Dai, dammi la mano e passeggiamo un po',

come due fidanzatini.....

Ehi.....

Ma... dove vai?

EHIIII!!!

Ma... VAFFANC... A CHI????

Boh! Gli uomini, chi li capisce?!?!?

 

 

Foto di primodisette

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:22

E' da anni che insisto, precisamente da dopo la lungodegenza e la mia riabilitazione a deambulare discretamente che insisto.

Sono passati 9 anni da che il fisico puo' stare in piedi, camminare e sedersi senza aiuto ed ho riacquistato le forze.

I medici, scrupolosi nell'invitarmi ogni 30-40 giorni ad un follow-up di controllo, insistevano sul mio essere obeso. Io di contro rispondevo che comunque le diete loro non riuscivo ne' riesco a finirle, troppa roba da mandare giu'.

Eppure la pancia, solo quella, era ed e' enorme. Il peso 30 kg sopra. "No", mi dicono, "lei mangia troppo pane e pasta!" Ho sempre mangiato il giusto. Poi, ho eliminato la pasta. Poi ho fatto delle insalatone senza nulla, con solo olio e sale..... Nulla, sempre attorno a quel peso....

Poi ho detto MACCHISSENEFREGA!, ed ho cominciato a mangiare senza farmi mancare nulla. Il peso e' sempre quello.

I cortisonici mi hanno demolito per quanti ne ho presi, due sessioni da un mese nel tempo a 250mg l'una, e circa dieci anni a 80 mg al giorno..... Diabete (fortunatamente rientrato), cataratta ad entrambi gli occhi (uno operato), senza contare il rischio di osteoporosi, tutti derivanti dai cortisonici presi.E anche la pancia.

Vado un giorno del mese scorso dalla fisiatra per dei plantari, molto gentile, occhio attento, e chiede della mia patologia. Mi guarda, anche per vedere la postura sui plantari, e nota cio' che io replico da anni. Mi chiede che tipo di alimentazione osservo, le rispondo. Mi gira (ero di spalle) e mi guarda negli occhi. "Lei non e' obeso. Perche' gli obesi hanno adipe diffusa, hanno i chiapponi, lei ha un fisico normale. Forse una visita gastroenterologica puo' risolvere il suo problema"....

Detto, fatto! Prendo appuntamento, e il dottore, scrupoloso mi visita e mi spiega che c'e' meteorismo, che i muscoli addominali si sono rilassati a causa della mia difficolta' di deambulare all'epoca, che il tessuto adiposo rientra nella norma e che gli organi sembrano di dimendioni normali. C'e' da verificare se i tessuti sono imbevuti di cortisonici che il fisico non rilascia, oppure altro. Lunedi gastroscopia. Vedremo il verdetto.

Sono felicissimo di avere trovato persone che mi hanno confermato cio' che insistevo a dire da anni, ma mi chiedo: avendo insistito cosi' tanto, possibile che nessuno, nemmeno la dietista che mi ha avuto in cura si siano accorti che il problema e' solo accentrato nella pancia e non altrove? Nel mio ricovero del 99, possibile che dopo le dimissioni dall'ospedale dopo 5 mesi, non abbiano fatto un ciclo di fisioterapia per rimettere i muscoli in sesto? E' possibile, ve lo assicuro. La classe medica, credetemi, e' fatta di professionisti che guariscono, ma anche di gente che uccide.... Sperimentato sulla mia pelle!

Quando mi videro in sedia a rotelle che non mi reggevo, di diedero dei pilloloni enormi contenuti in un barattolone che sara' stato 5 kg. 15 pillole per la mattina, mezzogiorno e sera. Passasano giorni e il bugiardino non arriva (il foglietto che descrive le azioni e le controindicazioni del farmaco). Mi insospettisco e comincio a ragionare, perche' le caviglie nonostante la dialisi si gonfiavano molto.

Scendo con fatica al bar, e trovo il primario di medicina, quello di rianimazione (che mi chiama il miracolato, dopo una settimana trascorsa con tanto di parenti al capezzale e perfino un frate) e quello di dialisi. Faccio loro una domanda:"scusate, sto pensando ai pilloloni, 15 che mi date tutti i giorni. Non e' che per caso sono anabolizzanti, e che per fare muscolo trattengono i liquidi? Perche' io continuo a gonfiarmi!" La loro risposta? Si sono guardati in faccia, e dopo due mesi di accanimenti terapeutici di ogni tipo, mi hanno detto: "NON CI AVEVAMO PENSATO!". Ma... sono io il medico o sono loro?

Il giorno dopo ero trasferito a Modena, dove hanno tentato di riparare il malefatto, ovviamente non senza sofferenza da parte mia.....

Sono contento, e se avessi piu' rancore, prenderei la macchina e sbatterei in faccia i referti che sto raccogliendo, sperando che si possano rimediare....

Mi chiedo: Ma dovevano passare 11 anni per dirmi cose che gia' sapevo? (i medici sono diversi)

Continuo a pensare che il miglior medico e' se stesso, se si ascolta bene nel fisico.......

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:21


L'amore e'.

Sesso.

Vita.

Dialogo.

Sentimento.

Anima.

L'amore e'

AMORE.

Il resto e' il nulla.

Per me.

 

 

 Foto di primodisette

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:18

A tutti,

proprio tutti,

belli, brutti,

magri, grassi,

pelati e cappelloni,

focosi o frigidi,

gay, lesbiche o etero,

maschi o femmine

di tutte le eta' e religioni

AUGURO TANTA SERENITA'!

La vita e' come un cerino,

brucia in un istante,

ma se lo zolfo e' buono,

fa tanta luce

e accende bene il fuoco.....

Meditate gente, MEDITATE!

 

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:16

Mi hanno sempre detto

che non bisogna tornare indietro.

Cio' che e' passato ormai e' solo ricordo...

Guardare al futuro e' l'unica soluzione,

in modo da creare un bellissimo passato

vivendo il presente nel modo migliore...

 

http://www.passatofuturo.com/public/IMG/77.jpg

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:15

Sono come un granello di sabbia

sperduto in miliardi di altri

sbattuto a destra e a manca dall'ondata della vita

a volte bagnato da essa

con le sue emozioni, coi suoi sapori e odori 

troppo spesso in secca a vegetare aspettando

che un'onda piu' forte mi riporti movimento

mi riporti vita, mi riporti amore....

proprio come un granello di sabbia....

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:13

Quando le persone amano,

lo fanno perche' e' il cuore che comanda.

Quando le persone tradiscono,

lo fanno perche' e' la mente che comanda.

Quando le persone invecchiano assieme,

e' perche' mente e cuore sono in simbiosi,

ed e' l'anima a comandare entrambi.

 


 Foto di primodisette

Condividi post
Repost0
18 novembre 2010 4 18 /11 /novembre /2010 20:11

Nazareno, il piu' anziano, cento anni e tre mesi.

Marina, da trenta anni qui tra noi, dalla nascita disabile.

Prima, dolce e sempre col viso sofferente.

Germino, coltiva ancora l'orto della casa di riposo, e non solo.

Vincenza, sempre in prima fila per tutto.

Esterina, una gamba di legno, ma molto autonoma.

Giuliana, con l'aria di una persona molto colta anche se impedita dall'ictus.

Bruna, sempre ad affaccendarsi per qualcosa, oppure a passeggiare per passare il tempo.

Elena, coi suoi momenti di malinconia.

Maria, l'ultima arrivata, dolce e romana, molto intelligente ed arzilla, si lamenta sempre.

Vela, polemica e un po' sopra le righe, fa la pubblicita' a suo figlio che ha la concessionaria di auto. 

Dina, se non ci fosse bisognerebbe inventarla. Secca come un chiodo, ghiotta di gelato e dolci.

Franco, giovane ma con un acciacco di troppo.

Giovanni, il piu' giovane. Grande passeggiatore.

Luisa, una vita da raccontare, a ricordarsela. Battuta pronta, sguardo assente.

Beppina, sorella di Marina, molto dignitosa e signorile.

Teresa, lamentosa sempre.

Emilia, imponente nel fisico.

Angiolina, ne ho scritto di recente. La preferita di mia figlia, e mia figlia la sua preferita. 98 anni compiuti.

 

Ci sono altri allettati che non conosco al piano superiore, ma tutti, proprio tutti coloro che vivo quotidianamente sono nel mio cuore e giudico come una mia seconda famiglia. Il pensiero va a loro, miei compagni di mattina e qualche pomeriggio, con i quali scambio sempre una parola per ciascuno di loro, leggendo un sorriso ogni volta che rivolgo loro un saluto. Questo e' vita, e' sentimento, e' amore. Grazie da parte mia a tutti loro.


Foto di primodisette

Condividi post
Repost0